Corte di Giustizia

cvria, corte giustizia, logo cvria cliccate sull'immagine per il sito della Corte

 

 

 

 Le decisioni più recenti

della Corte di Giustizia UE

Torna alla pagina Novità

curia.europa.eu

38/2024 : 29 febbraio 2024 - Sentenza della Corte di giustizia nella causa C-222/22 (Thu, 29 Feb 2024)
Bundesamt für Fremdenwesen und Asyl (Conversion religieuse ultérieure) Spazio di libertà, sicurezza e giustizia Una domanda di asilo basata su una conversione religiosa intervenuta dopo aver lasciato il paese di origine non può essere automaticamente respinta in quanto abusiva
>> Continua a leggere

37/2024 : 29 febbraio 2024 - Sentenza della Corte di giustizia nella causa C-606/21 (gio, 29 feb 2024)
Doctipharma Agricoltura Vendita a distanza di medicinali senza prescrizione: la Corte precisa le condizioni alle quali uno Stato membro può vietare un servizio consistente nel mettere in contatto farmacisti e clienti per la vendita online di medicinali
>> Continua a leggere

36/2024 : 28 febbraio 2024 - Sentenze del Tribunale nelle cause T-7/19 (mer, 28 feb 2024)
Scandlines Danmark e Scandlines Deutschland/ Commissione Aiuti di Stato Aiuti di Stato: il Tribunale respinge i ricorsi relativi al finanziamento del progetto Fehmarn Belt Fixed Link (collegamento fisso dello stretto di Fehmarn) tra la Danimarca e la Germania
>> Continua a leggere

35/2024 : 22 febbraio 2024 - Conclusioni dell'Avvocato generale nella causa C-693/22 (gio, 22 feb 2024)
I. Principi del diritto comunitario Secondo l'avvocato generale Priit Pikamäe, una banca di dati personali può essere venduta, a determinate condizioni, nell'ambito di un procedimento di esecuzione forzata, anche se le persone interessate da tali dati non vi hanno acconsentito
>> Continua a leggere

34/2024 : 22 febbraio 2024 - Sentenza della Corte di giustizia nella causa C-54/22 P (gio, 22 feb 2024)
Romania/ Commissione Diritto delle istituzioni La decisione di registrare parzialmente la proposta di iniziativa dei cittadini europei (ICE) «Politica di coesione per l'uguaglianza delle regioni e la preservazione delle culture regionali» è stata confermata in seguito al rigetto dell’impugnazione della Romania
>> Continua a leggere